Congreso, coloquio o simposio

Infoling 3.59 (2016)
Título:Fraseologia contrastiva lingue e culture a confronto
Entidad organizadora:Università degli Studi di Milano
Lugar de celebración:Milano, Italia
Fecha de inicio:9 de noviembre de 2016
Fecha de finalización:11 de noviembre de 2016
Circular Nº:1
Contacto:Paola Cotta Ramusino & Fabio Mollica, fraseologia.contrastiva@gmail.com
DescripciónA partire dagli anni ’70 del secolo scorso la fraseologia contrastiva è andata sempre più affermandosi ed è stata oggetto di numerosi studi non solo volti a risolvere problematiche in ambito traduttologico e/o lessicografico ma anche di carattere più teorico. La fraseologia contrastiva, intesa non solo come mera comparazione di unità fraseologiche tra due o più lingue, analizzando la comunanza dei processi logici e figurativo-associativi nel pensiero dei diversi popoli, fornisce gli strumenti per migliorare la ricerca di quelli che sono considerati gli “universali fraseologici”.

Analizzando l’inventario fraseologico delle diverse lingue, quindi, l’analisi linguistica si apre inevitabilmente anche alla prospettiva culturale che, il più delle volte, non può essere trascurata se si vuole descrivere il fraseologismo in tutta la sua complessità.

Più di recente, inoltre, molti studi confermano l’importanza di buone competenze di tipo fraseologico nella didattica delle lingue straniere affinché gli apprendenti siano in grado di esprimersi in maniera autentica, naturale ed efficace.

Partendo dall’italiano come lingua di confronto, il convegno si pone come obiettivo la discussione sul ruolo che oggi la fraseologia contrastiva svolge nei diversi ambiti. Benvenuti sono contributi su aspetti teorici e applicati nei seguenti campi:
- fraseografia bilingue
- equivalenza linguistico-culturale
- fraseologia e didattica delle lingue straniere
- rapporto tra fraseologia e Construction Grammar
- il ruolo della metafora e metonimia nei fraseologimsi

Per agevolare la comprensione, è consigliabile che, per le presentazioni o gli handout, ogni partecipante scelga una lingua diversa rispetto a quella del proprio contributo.
Área temática:Análisis del discurso, Español como lengua extranjera (ELE), Español como segunda lengua (EL2), Lexicografía, Lexicología, Lingüística cognitiva, Lingüística de corpus, Lingüística románica, Pragmática, Semántica, Traducción
Comité científicoValentina Benigni (Roma);
Annalisa Baicchi (Pavia);
Clara Bulfoni (Milano);
Federica Casadei (Viterbo);
Elisa Corino (Torino);
Paola Cotta Ramusino (Milano);
Dmitrji Dobrovol'skij (Russian Academy of Science)
Marina Gasanova (Milano)
Sabine De Knop (Bruxelles)
Luisa Giacoma (Torino)
Carla Marello (Torino)
Carmen Mellado Blanco (Santigo de Compostela)
Fabio Mollica (Milano)
Michela Murano (Milano)
Stefania Nuccorini (Roma)
Elmar Schafroth (Düsseldorf)
Maria J. Valero Gisbert (Parma)
Comité organizadorPaola Cotta Ramusino (Università degli Studi di Milano)
Fabio Mollica (Università degli Studi di Milano)
Stefano Russo (Università degli Studi di Milano)
Plazo de envío de propuestas: hasta el30 de junio de 2016
Notificación de contribuciones aceptadas:10 de agosto de 2016
Lengua(s) oficial(es) del evento:español, inglés, alemán, francés, italiano, ruso


Fecha de publicación en Infoling:15 de marzo de 2016
Remitente:
María Valero
Università degli Studi di Parma
<mvalerounipr.it>