Curso de Posgrado online

Infoling 7.3 (2022)
Título:Didattica dello spagnolo come lingua straniera
Universidades o entidades organizadoras:Università Ca' Foscari Venezia; Ca' Foscari Challenge School
Ciudad:Venezia
País:Italia
Fecha de inicio:1 de octubre de 2022
Fecha de finalización:1 de mayo de 2023
Contacto:Ca' Foscari Challenge School, master.challengeschool@unive.it
Descripción

Il Master in Didattica dello spagnolo come lingua straniera risponde alla crescente domanda di formazione da parte di un pubblico che desidera migliorare le proprie competenze linguistiche, culturali e metodologiche e sviluppare competenze professionali per la docenza della lingua spagnola. Il corso, online e altamente professionalizzante, nasce come conseguenza della crescente diffusione dello spagnolo nelle scuole secondarie e nelle scuole private di lingue straniere del territorio italiano, così come alla crescita costante registrata in ambito universitario. Un programma incentrato precisamente sulla didattica della lingua spagnola, aperto sia a chi insegna già, sia a chi desidera sviluppare competenze in materia prima di diventare un docente, e che fornisce solide basi per poter svolgere una didattica efficace e per avviare percorsi di ricerca in aula. Gli insegnamenti, tutti impartiti da esperti nel campo e con un’impronta decisamente pratica, configurano un piano di studi attuale e aggiornato che approfondisce i principali ambiti di interesse per la figura del docente e fornisce strumenti linguistici e metodologici adeguati alle esigenze odierne.

Programa

Programma

 

Insegnamenti obbligatori

 

INSEGNAMENTO 1

 

Fundamentos de ELE

 

Il corso si prefigge di introdurre i corsisti alle nozioni fondamentali che configurano l’apprendimento o l’acquisizione di una lingua straniera, e nello specifico dello spagnolo come lingua straniera (ELE). Con questo scopo, verranno proposti i seguenti blocchi tematici, che verranno esaminati in dettaglio:

1. Breve introduzione alle teorie dell’apprendimento della lingua madre o della prima lingua.

2. Teorie di acquisizione di lingue seconde o straniere con particolare attenzione agli ultimi sviluppi e progressi.
3. Variabili che intervengono nell’apprendimento di una lingua seconda o straniera quali età, motivazione, bagaglio linguistico e bilinguismo/multilinguismo, contesto scolastico o naturale, input, metodologia, mediazione e altre.

4. Sviluppo della competenza comunicativa in spagnolo come lingua straniera (ELE). Ruolo significativo e centrale delle competenze emozionali ed interculturali nell’apprendimento di una lingua straniera.
Alla conclusione del corso, gli studenti conosceranno e sapranno utilizzare con scioltezza la terminologia relativa alle teorie dell’acquisizione delle prime lingue, seconde lingue e lingue straniere, così come quella relativa alle variabili sia individuali che contestuali che incidono in questo processo.

Moduli:
- Adquisición y aprendizaje de ELE

 

INSEGNAMENTO 2

 

El español para ELE

 

Il corso si pone come obiettivo generale lo sviluppo di una solida competenza metalinguistica della lingua spagnola in un’ottica pedagogica e da una prospettiva contrastiva spagnolo-italiano, nei vari livelli in cui essa è articolata: dalla componente fonica alla componente pragmatico-discorsiva, passando per la componente morfologica e lessicale e per la componente grammaticale. Alla conclusione del corso gli studenti sapranno padroneggiare la terminologia specifica relativa ai quattro ambiti, identificare aree e aspetti potenzialmente critici, riconoscere i problemi ricorrenti nello studente italiano, sviluppare versioni pedagogiche adeguate ai vari livelli di competenza del MCER e proporre linee di azione didattica concrete per lo sviluppo della competenza degli apprendenti.

 

Moduli:

 

-  Enseñanza de la pronunciación en ELE
Questo corso tratterà le questioni centrali dell'insegnamento, della correzione e della valutazione della pronuncia dello spagnolo per i parlanti che hanno l'italiano come L1. A tal fine, si presenteranno le principali caratteristiche fonetico-fonologiche dello spagnolo, si affronteranno gli aspetti relativi alla metodologia di insegnamento raccomandata in classe, si spiegheranno le varie tecniche di diagnosi e correzione degli errori nonché i fondamenti della valutazione della pronuncia. I contenuti offerti in questo corso sono di natura didattica e attingono a diverse scuole che hanno avuto un notevole impatto sullo sviluppo di questa disciplina, come l'analisi contrastiva, l'approccio comunicativo, il metodo verbo-tonale e l'attenzione alle variabili affettive e di apprendimento.

 

-  Morfología y léxico en ELE
Il modulo ha lo scopo di spiegare i principali aspetti lessicologici della lingua spagnola e fornire i fondamenti dell’analisi morfologica e lessicale in chiave contrastiva e applicativa. Le lezioni si occuperanno della presentazione teorica dell’unità lessicale, i meccanismi di suffissazione, prefissazione e composizione, i contrasti lessicali e le unità fraseologiche. Una particolare attenzione sarà dedicata a tre elementi. L’esposizione focalizzerà, in primo luogo, i punti contrastivi tra spagnolo e italiano (simmetrie, equivalenze); si porrà l’accento nella dimensione pratica, in quanto si tratta di un ambito talvolta trascurato nell’insegnamento ELE (soprattutto per quanto riguarda la formazione di parole); sarà riservato spazio anche alla creazione di materiale.

 

-  Gramática en ELE
Il corso affronterà la sintassi nell’insegnamento di ELE focalizzandosi su un aspetto di particolare rilevanza: l’alternanza del congiuntivo con indicativo o infinito.
Gli obiettivi sono, in primo luogo, fornire agli studenti la necessaria conoscenza metalinguistica della selezione e dell'alternanza modale nelle subordinate completive (argomentali) e, in secondo luogo, permettere loro di spiegare e giustificare il modo del verbo subordinato in un dato contesto sintattico-semantico. In terzo luogo, ci si propone che sviluppino le competenze per creare materiali specifici rivolti a potenziali studenti di spagnolo come lingua straniera e, infine, che siano in grado di creare un piccolo progetto di ricerca specifico, ampliando o approfondendo l'argomento trattato.

  •  

-  Pragmática y Discurso en ELE
L’insegnamento introduce lo studente all’analisi e alla didattica della lingua spagnola da una prospettiva pragmatica e comunicativa. Gli obiettivi specifici del corso sono due: da un lato, presentare le principali teorie e nozioni specialistiche nate dalla ricerca in ambito pragmatico; dall’altro, presentare analiticamente e in chiave contrastiva con l’italiano i principali contenuti pragmatici previsti dal Quadro Comune Europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER) e dal Plan Curricular del Instituto Cervantes per i diversi livelli di competenza. L’obiettivo generale è quello di fornire le conoscenze e gli strumenti utili alla progettazione di attività didattiche efficaci per l’acquisizione e rinforzo della competenza pragmatica in spagnolo.

  •  

INSEGNAMENTO 3

 

El componente (socio)-cultural en ELE

 

Il corso si prefigge di evidenziare il ruolo fondamentale che la cultura, nelle sue diverse manifestazioni, svolge nello sviluppo della competenza comunicativa nel processo di acquisizione della lingua spagnola come lingua straniera, e di accrescere nei corsisti le competenze per integrare la cultura nella loro azione didattica. Alla conclusione del corso gli studenti saranno in grado di valutare e analizzare criticamente la presenza dei contenuti culturali nei principali approcci metodologici e nei principali manuali di ELE, determinare le tecniche e i criteri più idonei per presentare le manifestazioni culturali - con speciale riferimento alla letteratura, il cinema e la musica -, concepite come elemento inseparabile dai contenuti linguistici oggetto dell’apprendimento e di spiegare i rapporti tra lingua e cultura a partire da creazioni culturali del mondo ispanico.

 

Moduli:

 

- Componente cultural en ELE: literatura, música y cine en el aula

Moduli opzionali

Gli studenti dovranno selezionare, sulla base dei propri interessi, 4 moduli tra quelli opzionali:

-  ELE para alumnos BES

Il modulo affronterà tre obiettivi fondamentali. Il primo sarà quello di indicare chi sono gli studenti con BES (chi sono e un veloce quadro normativo); il secondo obiettivo sarà quello di offrire un quadro teorico che permetta di raggiungere la didattica inclusiva-accessibile dello spagnolo come LS a questi studenti all’interno del gruppo classe e, infine, offrire alcuni principi per la creazione o adattamento dei materiali linguistici.

 

-  ELE para fines específicos (EFE)
L'insegnamento delle lingue per scopi specifici si concentra sui processi di insegnamento- apprendimento che facilitano la padronanza della comunicazione specializzata, cioè la lingua usata dai professionisti che lavorano in un contesto di lavoro specifico o dagli esperti che lavorano nell’ambito di una disciplina accademica. Lo spagnolo per scopi specifici (EFE) è il nome dato all'insieme di usi dello spagnolo in ognuno di questi campi; a seconda del settore professionale o accademico studiato, si distingue, per esempio, tra spagnolo per gli affari, spagnolo per il turismo, spagnolo giuridico, spagnolo per le relazioni internazionali o spagnolo per la medicina, ecc. Nel contesto educativo italiano, ci sono scuole superiori di secondo grado in cui si insegnano materie relative ai suddetti campi del sapere (Istituto Turistico, delle Scienze Umane, Professionale, Alberghiero, solo per citarne alcuni). In questo modulo, pertanto, ci si concentrerà sull’importanza di rendere i futuri insegnanti di spagnolo consapevoli delle strategie e delle metodologie più idonee all'insegnamento dello spagnolo per scopi specifici.

 

-  Recursos lexicográficos para ELE
Il corso ha l’obiettivo di esplorare le potenzialità e le implicazioni didattiche dei prodotti lessicografici nell’insegnamento dello spagnolo come lingua straniera rivolto a studenti madrelingua italiani. A questo scopo, si esamineranno, in un primo momento, le opere lessicografiche che sono attualmente a disposizione di docenti e studenti di lingua spagnola – tra cui i dizionari monolingui e bilingui generali, i dizionari per studenti, i dizionari fraseologici e combinatori – e i contenuti che queste mettono a disposizione dell’utente per sviluppare la propria competenza linguistica. In secondo luogo, si rifletterà sulle possibili applicazioni di tali prodotti all’insegnamento dello spagnolo e si elaboreranno materiali e attività didattiche focalizzate all’apprendimento del vocabolario e della grammatica attraverso l’uso di strumenti lessicografici digitali e a libero accesso in rete.

 

-  Lingüística de corpus para ELE
Il corso si prefigge di avvicinare i corsisti alla linguistica di corpus per ELE, sia sul versante della ricerca sia sul versante pedagogico. Alla conclusione del corso gli studenti conosceranno i concetti chiave della linguistica di corpus, così come i principali corpora rilevanti per ELE, sia dello spagnolo come L1 che di apprendenti, la loro tipologia, progettazione e strumenti di consultazione. I corsisti sperimenteranno le applicazioni dei corpora per fare ricerca su ELE e la interlingua, risolvere dubbi linguistici, creare materiali didattici e attività per l’aula, supportare la correzione e promuovere l’apprendimento autonomo dell’alunno.

 

-  Entornos virtuales para ELE

Si tratta di un corso eminentemente pratico, il cui obiettivo è presentare, illustrare e approfondire le enormi possibilità che offre l’insegnamento/apprendimento di lingue straniere – nel nostro caso, lo spagnolo – in ambienti virtuali. Partendo da una base teorica, si proporranno diverse attività di tipo pratico (sia individuali che di gruppo, in modo da potenziare altresì il lavoro collaborativo virtuale) e con un approccio comunicativo, incentrate sull’acquisizione di metodologie didattiche in ambito digitale, sull’apprendimento attraverso dispositivi mobili e social network (e TIC, in generale), le risorse web per la creazione di materiali digitali, l’elaborazione e disegno di unità didattiche e la valutazione delle lingue straniere in ambienti virtuali. Alla fine del corso, l’alunno avrà una visione globale e gli strumenti necessari per insegnare e valutare L2/LS in ambienti virtuali, oltre ad essere in grado di creare e sfruttare al massimo le risorse digitali che il web mette a nostra disposizione.

 

-  Variedades del español y ELE
Il corso, dedicato alla concettualizzazione, interpretazione e caratterizzazione dell'unità della lingua e delle sue varietà dialettali, sarà organizzato nelle seguenti aree tematiche: (i) area introduttiva (denominazioni della lingua, concetti di unità e varietà dialettale, concetti di norma e lingua standard, delimitazione delle aree dialettali dello spagnolo); (ii) i concetti chiave dell'interpretazione dialettologica nel mondo ispanofono (Spagna e America, panispanismi, (pan)americanismi e spagnolismi, arcaismi, ecc.) e il punto di vista italiano sulla questione (contrastività e interferenze ispano-italiane); (iii) esempi delle varietà dialettali dello spagnolo (pronuncia, morfologia, ortografia, lessico, sintassi, strutture [semi]fisse, tabù e forme di cortesia linguistica); (iv) il compito finale (ideazione, discussione, organizzazione e preparazione).

-  Partecipazione a conferenze fra quelle organizzate dalla sezione di Lingua Spagnola del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati

Profesorado

DIRETTORE
Ignacio Arroyo Hernández, Professore associato, Università Ca' Foscari Venezia

 

COORDINATRICE DIDATTICA
Eugenia Sainz González, Professoressa associata, Università Ca' Foscari Venezia

 

DOCENTI
Maria Pilar Agustín Llach, Universidad de La Rioja, Spagna
Felisa Bermejo, Università degli Studi di Torino
Elena Dal Maso, Ricercatrice, Università Ca' Foscari Venezia
Florencio del Barrio de la Rosa, Professore associato, Università Ca' Foscari Venezia
Pablo Fernández Domínguez, Università di Bologna
Magdalena León Gómez, Univestità degli Studi dell'Aquila
Hugo Lombardini, Università di Bologna
Carlos Melero, Collaboratore ed esperto linguistico, Università Ca' Foscari Venezia
Enrique Santamaría Busto, New York University in Madrid, USA/Spagna
Giuseppe Trovato, Ricercatore, Università Ca' Foscari Venezia

Certificación

Master Universitario di Secondo livello

Área temática:Adquisición del español como lengua primera (L1), Español como lengua extranjera (ELE), Español como segunda lengua (EL2)


Fecha de publicación en Infoling:3 de julio de 2022
Remitente:
Elisabetta Beda
Ca' Foscari Challenge School
<master.challengeschoolunive.it>